La Legge di Bilancio per il 2020 ha disposto l’esclusiva di vendita ai tabaccai dei prodotti accessori ai tabacchi da fumo, per i quali il Legislatore ha anche fissato una tassa di consumo. 

Le cartine che utilizziamo per rollare i nostri joint saranno le prime a essere interessate da queste nuove normative, e in soldoni il prezzo a pacchetto aumenterà di una ventina di centesimi, ma fatto ancora più grave non sarà più possibile acquistarne stock su Amazon, o altri siti, risparmiando tanto tempo e tanto denaro.

E cosi mentre i giudici delle Sezioni unite della suprema Corte di Cassazione sanciscono che non è più reato coltivare qualche pianta di cannabis, purché la coltivazione sia di modesta entità e destinata all’uso personale, un nuovo costo affligge chi cerca il benessere e la salute utilizzando cannabis.

Molti siti hanno già esaurito le scorte, ma su Amazon è ancora possible acquistare le vecchie giacenze, non sottoposte alla tassa e comunque molto più economiche delle stesse che comprate al tabacchino, anche considerando le eventuali spese di spedizione, in molti casi nulle.

Vi invitiamo a far scorta da chi le scorte sta esaurendo. Di seguito qualche link utile allo scopo:

Se non siete i soliti italiani gelosi, invidiosi e guardinghi, che si tengono per loro le informazioni utili, ma sono sempre pronti a dispensare consigli e pareri non richiesti, condividete quest’articolo con i vostri amici prima che sia troppo tardi… per risparmiare un po’ di soldini e di tempo.

Dottore in Ingegneria Informatica, laureatosi con una tesi di ricerca presso il CNR sul riconoscimento biometrico utilizzando il pattern dell’iride umana, web developer e web marketer presso la web agency Web Lab24. Uomo di scienza, convinto antiproibizionista e utilizzatore di cannabis da oltre venti anni. Un fottuto aspie che controlla i suoi melt down e la sua asocialità con la cannabis, ma che se sente parlare un proibizionista non garantisce per la sua incolumità! Un cittadino in attesa di leggi più giuste e in attesa di risarcimento.