Cannabis light? Legale o no?

Su questo sito ci occupiamo di cannabis medica, quindi ha senso parlare anche di cannabis light, perché che sia noto o meno a legislatori e magistrati, anche quella può sortire effetti terapeutici. E detto tra noi, sicuramente meglio cercare un po’ di relax con quella, che con l’alcol o le sigarette. Sarebbe ancora meglio farlo con dell’olio di CBD, senza inalare prodotti della combustione, ma questa è un altra storia o forse no.

(altro…)

Cannabis e Alzheimer

L’argomento dell’utilizzo della cannabis nel trattamento delle malattie neurodegenerative, in particolare nella malattia di Alzheimer, è un tema molto interessante e al tempo stesso dibattuto.
Necessita pertanto di essere affrontato con la massima chiarezza e con rigore scientifico.

(altro…)

Come farsi prescrivere la cannabis

Una terapia a base di cannabis può essere prescritta da tutti i medici iscritti all’Ordine dei Medici Italiani, sia dipendenti che liberi professionisti. La prescrizione del farmaco è da rinnovarsi volta per volta e in base a quanto indicato a Dicembre 2013 dal Ministero della Salute deve seguire la Legge “Di Bella”(Legge 94/98), raccogliendo in ogni caso il consenso informato del paziente riguardo a modalità di somministrazione, effetti collaterali e avvertenze.

Dal 2007 la canapa terapeutica è in Italia legale e i preparati cannabinoidi fanno parte dei normali prodotti farmaceutici. Può essere prescritta da ogni medico per qualsiasi patologia per la quale esista un minimo di letteratura scientifica accreditata.

Chi può prescrivere la cannabis?

Sentiamo spesso pazienti che riportano che il loro medico di famiglia ha detto loro che per poter prescrivere la cannabis è necessario il parere di uno specialista, è successo anche a chi scrive. Ci teniamo a ribadire che questo non è assolutamente vero. Un medico che vi dovesse dire ciò è solo un ignorante o è in malafede.

(altro…)

CBD e ansia

Stress e ansia

Conosciamo tutti la sensazione di ansia prima di un esame o di un evento importante. Si prova una sorta di angoscia unita a una sensazione di disastro impellente, che quando accompagna troppo spesso le sfide e le richieste che la vita normalmente ci pone, potrebbe essere un segno di ansia cronica e potrebbe essere necessario un intervento per ripristinare una risposta più fisiologica agli eventi stressanti.

(altro…)

Lettera al dottore

La giornata mondiale dell’autismo sta per concludersi, e ho appena deciso di pubblicare una lettera che qualche mese fa ho inviato al mio medico curante. Parlo anche di sindrome di Asperger, perché anche io sono nello spettro. Sia anche questa consapevolezza sull’autismo. Buona lettura!

(altro…)

La Neuromodulazione

Approfitto dell’imminente Convegno sulla Stimolazione Magnetica Transcranica nel trattamento delle dipendenze e dei disturbi psichiatrici organizzato dal nostro gruppo per il 13 Aprile presso la Sala Convegni dello Studio Calabrese di Cavallino per parlare di neuromodulazione.

(altro…)